Certificati e Servizi - Richiesta stato di un procedimento

Richiesta certificazione tramite sito
NOTA BENE: Si consiglia di utilizzare un indirizzo email tradizionale e NON un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC), in quanto la richiesta online è generata da un sistema automatico. Nel caso si utilizzi un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC), accertarsi preventivamente che tale indirizzo sia abilitato a ricevere posta non certificata.

Tramite questa sezione è possibile effettuare una richiesta di informazioni relative allo stato di un procedimento.
Per consentire all'Ufficio di trattare la richiesta è necessario prestare il proprio consenso al trattamento dei dati personali, selezionando l'apposita casella.
Tutti i campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.

FASE 1: RICHIESTA INFORMAZIONI RELATIVE ALLO STATO DI UN PROCEDIMENTO

Compilare il modulo sottostante
Certificato richiesto
* Parte nel procedimento
Tipologia di richiesta
INDIRIZZO AL QUALE SI DESIDERA RICEVERE LE COMUNICAZIONI
* Indirizzo di posta elettronica
DATI DELL'INTERESSATO
* Cognome
* Nome
* Luogo di nascita
* Provincia di nascita
* Data di nascita
* Comune di residenza
* Indirizzo di residenza
EVENTUALI DATI DEL DIFENSORE (DA COMPILARE NEL CASO LA RICHIESTA PROVENGA DAL LEGALE)
Fori di appartenenza
Cognome
Nome
Luogo di nascita
Data di nascita
Comune di residenza
Indirizzo di residenza
DOCUMENTO DI IDENTITÀ DEL RICHIEDENTE
* Tipo documento d'identità
* Numero documento d'identità
* Rilasciato da
* Rilasciato in data
* Scadente in data
Qualora si intenda delegare altra persona al ritiro del certificato, si prega di compilare la parte sottostante indicando i dati della persona delegata
Cognome
Nome
Luogo di nascita
Provincia di nascita
Data di nascita
Città di residenza
Indirizzo di residenza
PROCEDIMENTO OGGETTO DELLA RICHIESTA (Si prega di essere il più precisi possibile)
* N° RGNR / Anno  / 
* Modello
* Pubblico Ministero

Fatto specifico
Accaduto in
il

Fatti generici
Nei periodi
Oppure tra il ed il
* Codice di verifica
Consenso al trattamento dei dati personali *
Informativa ai sensi del D.lgs. n.196/2003

"Il sottoscritto dichiara che quanto sopra è reso ai sensi dell'articolo 76, comma 1, D.P.R. n. 445/2000 con assunzione di responsabilità penale in caso di dichiarazione mendace."

FASE 2: PRESENTAZIONE RICHIESTA E CONTESTUALE RITIRO DELLA COMUNICAZIONE PRENOTATA ONLINE

Per il ritiro della comunicazione occorrerà recarsi comunque presso gli uffici della Procura. Al momento del ritiro l'interessato dovrà presentare, oltre alla stampa del modulo generato dal sistema firmata dall'intestatario del certificato:
  • il documento di identità indicato della richiesta di prenotazione e la sua fotocopia non autenticata
Per il ritiro della comunicazione non servono marche da bollo, se si è invece richiesta la certificazione dello stato del procedimento occorre consegnare una una marca da bollo da € 3,84 per diritti di cancelleria.
L'interessato può delegare un'altra persona al ritiro del Certificato, compilando l'apposita sezione del form di richiesta. Il delegato dovrà presentare:
  • la stampa del modulo generato dal sistema firmata dall'intestatario della comunicazione;
  • la stampa del modulo di delega generato dal sistema, firmato dall'intestatario della comunicazione;
  • il proprio documento di identità e la sua fotocopia non autenticata;
  • la fotocopia non autenticata del documento di identità dell'intestatario della comunicazione indicato nella richiesta.
In caso di richiesta da parte del difensore già nominato, lo stesso dovrà presentare la stampa del modulo generato dal sistema. In caso di richiesta da parte del difensore delegato dall'interessato lo stesso dovrà presentare, oltre alla stampa del modulo generato dal sistema e firmato dallo stesso, anche espressa delega della parte a richiedere e ritirare la comunicazione.

Nota Bene: Quando la comunicazione richiesta sarà disponibile per il rilascio, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brescia, invierà all'indirizzo di posta elettronica indicato dal richiedente l'invito a presentarsi Ufficio preposto della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brescia.

Servizi per i cittadini